New Thread
Reply
 

Gli ultimi Cani di Mannara o Cani da Pastori Siciliani

Last Update: 1/8/2022 9:14 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
1/16/2014 7:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si ne avevo parlato sopra,quando dal 1973 al 1976 facevo il militare in Calabria e notavo spesso durante il nostro servizio in quelle strade interne dell'Aspromonte e della Sila, esemplari di Cani calabresi tra le mandrie di Capre,pecore e Buoi, con taglia, colori ed alcune caratteristiche e sembianze dei nostri Cani di Mannara originali, solo che quest'ultimi a differenza di quelli calabresi, hanno il pelo più lungo e più riccio ed il petto più largo.
Può darsi pure,che alcuni pastori di quei luoghi,oltre ad i loro Cani di guardia autoctoni,quando alcuni di loro negli anni passati sono venuti nei nostri territori siciliani a comprare ovini ed altri animali, nell'occasione si sono fatti pure cedere dei cuccioli dei nostri Cani di Mannara, ed alcuni dei loro Cani li abbiano accoppiati con i nostri, ed è proprio per questo motivo che alcuni Cani Calabresi hanno le sembianze e le robustezze come i nostri Cani di Mannara.
Nel 1974, nelle zone della vallata della "Madonna dei Polsi" dell'aspromonte, notato un bellissimo Cane maschio quattrocchi con caratteristiche e sembianze al mio Cane di Mannara di allora, e quel Cane Calabrese sembrava il fratello gemello del mio.
Sotto,le caratteristiche dei nostri Cani di Mannara ed il loro petto largo.
[SM=g7398]
[SM=g7422]
OFFLINE
Post: 2,625
Post: 1,346
Registered in: 12/23/2012
1/16/2014 8:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: quattrocchi = jelino
lorodelpiana.it, 15/01/2014 22:05:

Complimenti, bellissime foto. Mi piacerebbe tanto sapere chi detiene gli originali. Questo mantello è identico a quello oggi chiamato Pastore della Sila, detto "jelino" in questa colorazione. Anzi, è proprio il tipo morfologico di questo antico cane che rispecchia in pieno quello del cugino calabrese. Provocatoriamente: e se si trattasse dello stesso ceppo?


Chi tiene gli originali ?
Nessuno !!!Dalle foto viste in altri posti ,sono in maggioranza meticci,
i bianchi sono meticci di maremmano poi ci sono quelli meticciati con cani molossoidi già in tempi antichi come il BRANCHIERO nel Palermitano ,che non niente a che vedere con i mannera .
Bisognerebbe fare test genetici seri e riprendere la razza con una coppia .

OFFLINE
Post: 40
Post: 40
Registered in: 5/2/2013
Location: MODICA
1/16/2014 9:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

cirasa72, condivido pienamente. Io mi riferivo agli originali delle foto antiche pubblicate. E' prova documentale attestante l'esistenza della razza in Sicilia molti anni fa. Non ce ne sono molte in giro.
OFFLINE
Post: 40
Post: 40
Registered in: 5/2/2013
Location: MODICA
1/16/2014 9:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mi riferivo a questa foto soprattutto
OFFLINE
Post: 108
Post: 106
Registered in: 2/16/2013
Location: ACQUAVIVA PLATANI
1/20/2014 6:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Salvo quello che hai visto sull aspromonte era grosso come questo che c'é nella foto antica?
OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
1/20/2014 7:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quello quattrocchi che nel 1974 avevo visto nella Vallata della Madonna dei Polsi dell'Aspromonte, era un bel Cane da Pastore Calabrese nero, robusto e con pelo ondulato. Il mio invece era un quattrocchi un po più robusto, alto 80 centimetri,con il pelo più lungo ed abbastanza arricciato, con i piedi calzati,il petto e la punta della coda pure bianchi e con i doppi speroni nelle zampe posteriori.
Tutti i vecchi pastori ci hanno dato sempre importanza nei doppi speroni nelle zampe posteriori dei loro Cani di Mannara.
[SM=g7422]
OFFLINE
Post: 108
Post: 106
Registered in: 2/16/2013
Location: ACQUAVIVA PLATANI
1/20/2014 9:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per essere alto 80 cm doveva essere davvero un bellissimo e originale cane di mannara con tutte le antiche caratteristiche.... sarebbe bello vedere oggi un bel soggetto come quello che avevi... speriamo che un giorno questa razza venga riconosciuta però quelli originali no i meticci...!
OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
1/20/2014 10:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si il mio Cane di Mannara quattrocchi era un bellissimo è robusto Cane originale, si chiamava "Caviglione" perchè oltre ad essere abbastanza robusto,aveva pure grosse e lunghe caviglie.
Nel 1967,aveva uccisa a morsi un grosso e giovane esemplare di Biddina lunga circa due metri e mezzo, grossa quando una bottiglia e dal muso rossissimo come unto di sangue, venne uccisa a morsi in mezzo alle canne della sorgente dove i pastori portavano ad abbeverare i greggi di pecore, e dopo averla uccisa la tiro' fuori e me la mostro' continuandola a mordere nel collo.
Come Cani di Mannara originali,oggi ne esistono pochissimi e sono contati come le mosche bianche,speriamo che vengono riconosciuti gli originali con tutte le vecchie ed antiche caratteristiche di una volta, e sopratutto con il carattere aggressivo di buoni guardiani delle mannare e dei fabbricati rurali.
[SM=g7422]
OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
2/3/2014 4:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Meticcia Cane colore monaca
Meticcia femmina Cane di Mannara X Cane meticcio da caccia.
Come si può benissimo osservare da queste foto,uno dei due genitori era un Cane di Mannara e l'altra una meticcia cane da caccia con pelo corto, e cosi' questa meticcia ha preso alcune caratteristiche,quali il colore monaca, con petto piedi calzati e la punta della coda bianchi e speroni nelle zampe posteriori.
Ma come Cane è da scartare.
Sotto, alcune foto di questa meticcia,e la piena di un affluente del Fiume Platani, che è straripato,per cause delle continue ed abbondanti piogge di questi giorni.
[SM=g7422]
OFFLINE
Post: 40
Post: 40
Registered in: 5/2/2013
Location: MODICA
2/4/2014 10:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

grazie delle cortesi risposte :-)
OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
2/6/2014 11:23 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Meticcio cucciolo di Cane di Mannara pezzato
Questo meticcio cucciolo di Cane di Mannara,anche se ha poco più di tre mesi di età, si dimostra abbastanza aggressivo e quasi quasi mentre gli scattavo qualche foto,mi abbaiava continuamente e voleva pure mordermi.
Come carattere ha conservato al 100/% quello degli antichi ed originali Cani di Mannara di una volta ed infatti,come dice il proprietario,la sua nonna era una bellissima Cane di Mannara originale che allora si era accoppiata con un meticcio maschio Cane di Mannara X Maremmano pezzato, i suoi genitori consanguinei sono anche dei pezzati come lui, però sia questo giovanissimo cucciolo come la madre,si dimostrano abbastanza aggressivi ed entrambi hanno conservato il vecchio ed antico carattere aggressivo della loro nonna e portano pure gli speroni nelle zampe posteriori.
Come sappiamo benissimo,tutti i pezzati sono dei meticci con sangue di Maremmani e veri Cani di Mannara originali,oggi ne sono rimasti pochissimi.
[SM=g7422]
OFFLINE
Post: 39
Post: 39
Registered in: 11/4/2013
Location: CAMPOBELLO DI LICATA
2/9/2014 1:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Pastori etnei anni 1930
Carissimi, volevo segnalarvi questo video del 1930 girato nel catanese, dove si vede benissimo una femmina di cane da pastore siciliano nera con petto bianco e pelo riccio-ondulato. www.youtube.com/watch?v=JaY6WxnQga8
OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
2/10/2014 4:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Osservando il vecchio filmato,quella Cane aveva si il pelo nero ondulato, però aveva pure il muso lupoide e le orecchie alzate.
Pertanto era una meticcia di Cane lupo X Cane di Mannara.
I veri Cani di Mannara originali,hanno il muso abbastanza largo,le orecchie basse, il pelo abbastanza lungo ed arricciato e la coda abbastanza impennata di lungo pelo.
Sotto,le caratteristiche di due Cani di Mannara originali degli anni passati.
[SM=g7422]
OFFLINE
Post: 39
Post: 39
Registered in: 11/4/2013
Location: CAMPOBELLO DI LICATA
2/10/2014 4:40 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Salvo, secondo un mio modesto parere invece quella cagna era una autentica mannara, considera che era una femmina, di cui non conosciamo l'alimentazione, in quel periodo poi non se la dovevano passare benissimo... Le orecchie sono parzialmente all'insù perché tagliate malamente, come dicevi tu usanza diffusa tra i pastori, soprattutto i più vecchi. Qui nel fermo immagine invece si vede bene che il muso non è per niente stretto, nonostante sia una femmina e che la coda è molto pelosa e portata alta. Poi come sappiamo spesso poteva anche esserci qualche differenza tra i ceppi di zone diverse della Sicilia. Una ibridazione con un simil pastore tedesco a quei tempi la vedo difficile, parliamo del 1930. Gli accoppiamenti tra cane e lupo avvenivano molto raramente, l'ultimo esemplare inoltre è stato abbattuto negli anni 20, ma già alla fine dell'800, primi 900 non ce n'erano quasi più, quindi si può dire che non c'è sangue di lupo. Vi invito a guardare bene le foto tratte dal video.
[SM=g7422] .
[Edited by geroz85 2/10/2014 5:17 PM]
OFFLINE
Post: 2,625
Post: 1,346
Registered in: 12/23/2012
2/10/2014 5:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Specie nel periodo estivo questi cani ,sono denutriti per un fatto collegato alla mannera ,in pratica si fa meno formaggio e meno scarto di siero ,poi le condizione ambientali e i parassiti chiudono il quadro.Sicuramente il muso del mannera è una via di mezzo tra il corso e il lupo ,non troppo schiacciato e neanche troppo lungo .

OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
2/10/2014 5:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Può anche darsi che poteva essere un'altro ceppo di Cani di Mannara di contrade diverse, ma se osservi bene questa prima foto,sembra proprio un muso lupoide e comunque un muso più sottile, a differenza del muso della femmina della prima foto sopra da me postata che ha il muso abbastanza largo.
Quando parliamo di musi lupoidi,vogliamo dire che sono ibridazioni con Cani Pastori tedeschi, Belga ecc. e non con Lupi selvatici.
[SM=g7422]
OFFLINE
Post: 39
Post: 39
Registered in: 11/4/2013
Location: CAMPOBELLO DI LICATA
2/10/2014 5:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tra l'altro, sembra che avesse allattato da poco, se guardate si vedono le mammelle gonfie. Il pastore tedesco o il border collie per esempio hanno dei musi diversi... E immagino che negli anni 20-30 non ci fossero altre razze a parte quelle autoctone siciliane tra i pastori.
OFFLINE
Post: 40
Post: 40
Registered in: 5/2/2013
Location: MODICA
2/10/2014 6:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

lupoidi, molossoidi, braccoidi e graioidi sono tipi costituzionali. Non si riferiscono ai musi.
OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
2/11/2014 1:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Cmq circa quarantacinque anni fà in queste zone del Nisseno,qualche Pastore tedesco e qualche altro Cane lupo in giro si notava,(allevato da pochi appassionati di questi intrusi Cani di altre zone). Poi successivamente negli anni questi intrusi Cani sono aumentati,sia i Cani lupi come Pastori tedeschi,Pastori Belga e gli altri intrusi Maremmani ed altre razze, e cosi'negli anni si sono accoppiati con i nostri Cani di Mannara e Spini degli Iblei autoctoni,ed oggi la maggioranza dei nostri Cani sono stati meticciati e di originali ne sono rimasti pochissimi, (e come dice un vecchio proverbio, pochissimi come le mosche bianche).
Questa mattina strada facendo,ho potuto osservare è fotografare in una strada interpoderale delle zone della Val Platani, un'altro meticcio Cane di Mannara nero, che sicuramente si era allontanato dal suo marcato per andare ha trovare qualche sua amica in calore,ed infatti annusava continuamente per terra sul bordo della strada.
[SM=g7422]
[SM=g7398]
OFFLINE
Post: 2,625
Post: 1,346
Registered in: 12/23/2012
3/15/2014 6:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

osservazioni
Oggi ho osservato alcuni caratteri del mio meticcio di pastore Siciliano ho notato che le zampe sono enormi ,e il cranio si è molto sviluppato il pelo è ondulato in alcune zone si arriccia ,forse qualche carattere dei vecchi cani è rimasto .
Lo sperone si trova nelle zampe anteriori o posteriori ?

[Edited by cirasa72 3/15/2014 6:34 PM]

OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
3/16/2014 8:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si,il tuo Cane non è originale ma ha conservato alcune caratteristiche:
come le zampe enormi,il cranio ed il carattere aggressivo. Mentre quelli originali, oltre ad avere il carattere abbastanza aggressivo e tentano sempre di mordere gli intrusi,hanno il pelo abbastanza lungo ed arricciato e gli doppi speroni nelle zampe posteriori.
Lo sperone singolo in entrambi le zampe anteriori,lo portano tutte le razze di Cani.
[SM=g7422]
OFFLINE
Post: 2,625
Post: 1,346
Registered in: 12/23/2012
3/16/2014 9:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quello monaca rosso ha il pelo liscio si vede che è un meticcio non ne ho mai visti di questo colore ,comunque bello aggressivo.

OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
3/16/2014 11:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quello rosso chiaro ed aggressivo era il Cane di Mannara maschio di una volta del vicino, e questa vecchia foto l'avevo scattata nel lontano 1982 nella sua azienda agricola di cui è stato sempre appassionato pure di Galline Siciliane e di altri animali.
OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
3/16/2014 11:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Salvo.A, 16/03/2014 23:20:

Quello rosso chiaro ed aggressivo era il Cane di Mannara maschio di una volta del vicino, e questa vecchia foto l'avevo scattata nel lontano 1982 nella sua azienda agricola nel periodo estivo quando il cane era in muta e si era liberato del suo manto invernale.
Come noi,il vicino è stato sempre appassionato pure di Galline Siciliane e di altri animali.




OFFLINE
Post: 2,625
Post: 1,346
Registered in: 12/23/2012
3/17/2014 7:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Salvo.A, 16/03/2014 23:20:

Quello rosso chiaro ed aggressivo era il Cane di Mannara maschio di una volta del vicino, e questa vecchia foto l'avevo scattata nel lontano 1982 nella sua azienda agricola di cui è stato sempre appassionato pure di Galline Siciliane e di altri animali.


Se è del 1982 come mai non ha i caratteri della razza ?
Non capito niente io ?

OFFLINE
Post: 39
Post: 39
Registered in: 11/4/2013
Location: CAMPOBELLO DI LICATA
3/17/2014 7:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E' ovvio che sia un cane di mannara originale, non si deve essere troppo restrittivi col discorso del pelo riccio e/o del tipico colore nero monaca, questo cane del 1982 è un monaca in un altra tonalità (biondo/fulvo) ma la distibuzione del colore sul mantello è uguale, si notano anche gli speroni ai posteriori e la schiena dritta (caratteristica recessiva) se vogliamo essere precisi...
Per quanto riguarda la lunghezza del pelo, è vero che ci sono cani che hanno o avevano il pelo più lungo ma comunque sia dalle vecchie foto che dai racconti vedo che spesso il pelo era di media lunghezza ed ondulato, non per forza un riccio stretto, anche se ci sono cani che hanno il pelo riccio. Ad oggi quello che credo gioverebbe veramente alla razza sarebbe una corretta gestione degli esemplari rimasti... no che invece alcuni continuano a farli accoppiare con i meticci, spacciandoli per mannara. Un esempio di quello che dico: un bellissimo esemplare che non ha un pelo riccio stretto ma ondulato, quasi liscio, e che è sicuramente mannara originale, è quel quattrocchi nella vecchia foto che ha postato Salvo qualche tempo fa...
I mannara dell'isola comunque variavano abbastanza tra le varie famiglie anche se avevano alcune caratteristiche sempre presenti... Ricordiamo che non era una razza definita come può essere un Alano, o un doberman o un bulldog, fatti quasi con lo stampino. Ma una razza costruita dal lavoro, le famiglie dei cani spesso isolandosi, fissavano delle caratteristiche proprie, ad esempio il pelo più o meno riccio e più o meno lungo, ma erano comunque dei mannara, autoctoni dell'isola.
[SM=g7422]
[Edited by geroz85 3/17/2014 7:30 PM]
OFFLINE
Post: 2,625
Post: 1,346
Registered in: 12/23/2012
3/17/2014 8:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per me quel cane fu meticciato con gli spinoni .
Ricordo i miei parenti e conoscenti la moda anni '80 nel fucile in spalla e cane spino alla ricerca di Istrici e cinghiali ,perchè erano utili questi cani ,quando uscivo in qualche battuta questi cani si perdevano in mezzo i rovi e li lasciavamo li ,in zone di campagna trovavano i pastori che sapevano che era un cane da guardia e lo allevano insieme ai mannera .
Quelli che aveva un mio parente ne teneva circa una 20ina di varie linee perchè era un appassionato erano delle bestiaccie grosse e pelo lungo ma non lunghissimo .
Metto delle foto indicative per capire il tipo di cane.

OFFLINE
Post: 39
Post: 39
Registered in: 11/4/2013
Location: CAMPOBELLO DI LICATA
3/20/2014 12:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
cirasa72, 17/03/2014 20:56:

Per me quel cane fu meticciato con gli spinoni .
Ricordo i miei parenti e conoscenti la moda anni '80 nel fucile in spalla e cane spino alla ricerca di Istrici e cinghiali ,perchè erano utili questi cani ,quando uscivo in qualche battuta questi cani si perdevano in mezzo i rovi e li lasciavamo li ,in zone di campagna trovavano i pastori che sapevano che era un cane da guardia e lo allevano insieme ai mannera .
Quelli che aveva un mio parente ne teneva circa una 20ina di varie linee perchè era un appassionato erano delle bestiaccie grosse e pelo lungo ma non lunghissimo .
Metto delle foto indicative per capire il tipo di cane.



Giovanni è probabile che quello che tu stai dicendo sia vero, e che questo cane non sia originale al 100x100... ciò non toglie che comunque la sicilia, essendo molto grande e con zone isolate aveva delle famiglie che differivano tra di loro, però conservavano tutti alcuni particolari comuni come il carattere o la taglia e la forma della testa, o altri particolari che sono già stati detti...

OFFLINE
Post: 3,134
Post: 2,172
Registered in: 12/24/2012
Location: CALTANISSETTA
Vice Amministratore
3/25/2014 6:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Vecchia foto di una coppia di Cani di Mannara originali colore monaca, (estinti oltre trenta anni fà), di proprietà di un amico delle campagne del Nisseno.
Come si può benissimo osservare nella foto a sinistra,il maschio era abbastanza robusto, con la testa grossa,il muso abbastanza largo,il petto largo ed entrambi avevano il pelo lungo ed abbastanza arricciato.
I Cani di Mannara originali di una volta,non avevano niente a che vedere con gli attuali meticci musilupoidi,pelo liscio o leggermente ondulato, ibridati con maremmani,con pastori tedeschi,pastori belgi ed altre intruse razze, e senza le dovute caratteristiche.
[SM=g7422]
[SM=g7398]
OFFLINE
Post: 2,625
Post: 1,346
Registered in: 12/23/2012
3/25/2014 7:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il pelo non è molto lungo e neanche riccio a me sembra un cane molto simile ai cani che allevavo in Asia ,il pastore dell'asia appunto .

New Thread
Reply
Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:26 PM. : Printable | Mobile | Regolamento | Privacy
FreeForumZone [v.6.1] - Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com